OFFERTE
   MARCHI

Home  > Integratori  > Carnitina: cos'è, il suo ruolo ed i suoi benefici

Carnitina: cos'è, il suo ruolo ed i suoi benefici

Guida sull'uso della carnitina, questo importantissimo amminoacido non proteico con importantissimi benefici sul nostro organismo e la sua importanza nell'attività sportiva

Carnitina: cos'è, il suo ruolo ed i suoi benefici

La carnitina è un acido carbossilico con una struttura simile ad un aminoacido. Nel nostro organismo la carnitina ha la funzione di carrier di trasporto degli acidi grassi verso i mitocondri, dove vengono degradati e utilizzati per creare energia sotto forma di ATP, per cui facilita il consumo dei grassi. La carnitina è particolarmente attiva in condizioni di ipoglicemia. Possiamo trovarla in alcuni alimenti come le carni rosse, nei latticini, nei semi di soia e nell'avocado, ma anche il nostro organismo è in grado di sintetizzarne una parte a livello di fegato e reni, utilizzando gli aminoacidi lisina e metionina, in presenza di vitamina C, B6, niacina e ferro.

Effetti e Proprietà: La carnitina ha effetto dimagrante per il suo ruolo di trasportatore degli acidi grassi. Avendo effetto positivo nell'accelerare il metabolismo dei grassi, viene spesso integrata nelle diete. Ha effetti positivi sull'apparato cardiovascolare, in quanto abbassa il livello di colesterolo e trigliceridi nel sangue. Ha effetti benefici sul sistema nervoso, interagendo con il neurotrasmettitore acetilcolina, la cui carenza può provocare patologie come il morbo di Alzheimer. Ha effetto regolatore sulla tiroide, inibendo il trasporto di ormoni tiroidei soprattutto in quelle patologie dove vi è sovraproduzione.

Integrazione nello sport: L'assunzione di carnitina viene consigliata a chi pratica sport di resistenza, in quanto migliora il recupero e ha una funzione "energetica" dovuta alla sua capacità di trasporto di acidi grassi all'interno del mitocondrio; a chi pratica sport di forza e velocità, in quanto riduce la formazione di acido lattico, migliora la conversione dell'acido piruvico in glucosio e risparmia il glicogeno muscolare; infine nel fitness, in quanto la carnitina è un utile supporto per chi desidera ridurre i livelli di trigliceridi (obesità e diete dimagranti).

Dosaggi e utilizzo: Il dosaggio esatto di carnitina varia davvero molto a seconda del tipo e dell’intensità dell’allenamento praticato. Il consiglio è sempre quello di chiedere ad un esperto: personal trainer, nutrizionista sportivo, farmacista competente. I dosaggi sono mediamente da 1 a 3 gr al giorno per un periodo di 4-6 settimane. In commercio ci sono diversi tipologie di integratori di carnitina. La carnitina che di solito viene utilizzata come integratore è la L-carnitina. In commercio si trovano diverse formule: in capsule (da assumere circa mezz’ora prima del momento in cui serve la massima energia); in forma liquida per un rapido assorbimento, da usare negli sport di resistenza; in polvere da sciogliere in acqua; in barrette. Ci sono poi integratori che associano carnitina e arginina.


+Watt Liquid Carnitine

Liquid Carnitine +WATT

Favorisce il metabolismo dei grassi. GLUTEN FREE. ....

Nutriva NEUROLEV

NEUROLEV NUTRIVA

Integratore alimentare a base di PEA e Acetil-L-carnitina materia prima brevettata ad azio...

Syform CARNITINE

CARNITINE SYFORM

Tonico-energetico, favorisce l'utilizzo dei grassi. ....

Olimp L-CARNITINE XPLODE POWDER

L-CARNITINE XPLODE POWDER OLIMP

Questo prodotto è stato sviluppato per le persone che vogliono ridurre la quant...


>> VAI AI PRODOTTI <<


Hai bisogno di aiuto? Chatta con noi


Rubriche

Integratori
Rubrica Integratori

Nutrizione e Benessere
Rubrica Nutrizione e Benessere

Kombat
Rubrica Kombat